Tip Tap, tip tap

Il tip-tap è il nome con cui è nota in Italia la tap dance.

Il tip-tap è un genere di danza in cui il ballerino indossa lo strumento musicale a percussione, composto da scarpe con adattamenti speciali per produrre suoni. Lo scopo principale della tap dance è di “suonare” una linea ritmica, a cappella o integrata in una linea melodica.

Per rendere il suono più marcato e udibile si usa attaccare degli inserti, generalmente di alluminio, alla punta ed al tacco delle scarpe; tali inserti sono detti “claquettes” o “tap”. Nella storia sono state utilizzate diverse varianti di questi inserti, da quelli di legno (di origine irlandese) a quelli di ferro, passando per la sola scarpa di cuoio (stile ‘soft shoes’).

Il periodo di massima diffusione del tip tap è stato tra il 1900 ed il 1955, quando era il tipo di danza principale nel Vaudeville e a Broadway.  La tap dance veniva chiamata anche “jazz dance”, perché il jazz era la musica con cui si esibivano i ballerini di tap.

Annunci

Una risposta a “Tip Tap, tip tap

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...