“Morire di classe”

Guardate bene queste immagini, non chiudete gli occhi per non dimenticare, bisogna riflettere e ricordare.

“Morire di classe” è un reportage di Gianni Berengo Gardin e Carla Cerati del 1969, un pezzo di triste storia italiana, una denuncia sulla realtà dei manicomi che 40 anni fa contribuì in maniera decisiva alla formazione del movimento d’opinione contro le strutture e alla loro successiva chiusura nel 1978 con la legge 180/87. Il reportage, voluto dallo psichiatra Franco Basaglia, aprì gli occhi all’Italia sulle condizioni di vita nei manicomi.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...