Le maschiette degli anni ’20

Con il termine “maschiette” o flappers” si fa riferimento a quelle giovani donne che negli anni ’20 erano contro a qualsiasi tipo di stereotipo e convenzionalismo legato alla donna. Le maschiette si ribellavano ai canoni dettati dalla società, e questa ribellione diventò un vero e proprio stile di vita, a cominciare dal modo di vestire: a differenza delle donne tradizionaliste con i capelli lunghi, le maschiette li portavano corti o a boccoli con raffinati cappellini; invece dei lunghi vestiti castigati portavano abiti corti con spacchi e non andavano mai in giro senza make-up.                                                                                                Le flappers furono il simbolo di un’evoluzione della femminilità e di rivoluzione sociale,che non comprendeva solo il modo di vestire, ma anche quello di comportarsi all’interno della società degli anni ruggenti e dell’era del jazz: guidare automobili, ascoltare jazz, bere, fumare, avere comportamenti libertini rientravano nelle attività quotidiane di queste “ragazze spregiudicate e disinvolte”.

Immagini di alcune maschiette degli anni ’20

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...